Don Mischer chiede un programma WPA temporaneo in stile New Deal come ancora di salvezza per i lavoratori disoccupati di arti e intrattenimento – Colonna degli ospiti

Nota dell’editore: Sono passati 10 mesi presso allorquando l’intrattenimento dal vivente è diventato indecifrabile all’albori della pandemia di coronavirus e potrebbero accadere necessari altri 10 mesi inizialmente cosa i luoghi dal vivente possano riaprire in pratica. Partecipando a una summit possedimento sabato dall’Association of Performing Arts Professionals, il dottor Anthony Fauci ha cosa “presso albori a mezzo autunno, è cosa le persone si sentano al risoluto sul palcoscenico siffatto come le persone tra noi il generale”. Per a loro artisti e a loro altri lavoratori dell’intrattenimento messi presso organo dalla pandemia, quel consolazione potrebbe né essere in grado bastantemente perché esauriscono i risparmi e passano presso un mansione originale a un gente. Data l’premura della condizione e alla splendore della gestione della Casa Bianca in avvento la prossima settimana, il esperto produttore di eventi Don Mischer, cosa ha manufatto / chiaro Oscar, Primetime Emmy, di ampiezza delle Olimpiadi, spettacoli del precursore stadio del Super Bowl e l’vernissage di Obama, è parlare piano per le persone nel dominio delle arti. Prendendo una voltare pagina dalla Grande Depressione e dal New Deal del presidente Roosevelt, cosa riguardava i lavoratori delle arti e dello dare spettacolo, esorta i funzionari statali e federali a mandare un programma vicino alla Works Progress Administration in metodo cosa i lavoratori delle arti e dello dare spettacolo di oggigiorno e le essi famiglie possano scampare perfino alle esibizioni dal vivente restituzione.

Mischer
DGA

Per qualunque ballerino cosa è al nucleo della veduta, per qualunque cosa si prepara per un collaborazione e per qualunque comico cosa si mette di fronte a una telecamera, ci sono decine di persone talentuose e laboriose indietro le quinte cosa egli fanno procedere.

Questi team di sostegno sono i motori delle nostre arti e del nostro intrattenimento. Assistenti alla regia, stilista, coreografi, costumisti, direttori di veduta, tiratori di cavi, comparse, truccatori, assistenti di fattura, lavorando a spettacoli dai locali rock ai teatri di Broadway e dai set cinematografici alle filarmoniche e agli studi televisivi.

Quando guardiamo al ribellione e alla sterminio del 2020, la setta artistica e dell’intrattenimento ha sul momento gravi colpi. Allora, mentre finiscono le migliaia di lavoratori delle arti, cosa in sostanza vivono egli emolumento per emolumento? Molti sono senza contare mansione, risparmiano e hanno tremarella se possibile ci sarà ancora un mansione a cui andare all’estero allorquando in tutto e per tutto questo sarà abilissimo. Li conosciamo come persone laboriose cosa sono molto orgogliose di ciò cosa fanno, cosa si caratteristiche di mettere insieme spartiti musicali se no lavorare un cadere a pezzi di scena, rendendo qualunque episodio, qualunque dare spettacolo il eccellente.

Secondo il National Endowment for the Arts, inizialmente della pandemia c’erano più in là 5 milioni di lavoratori creativi in ​​varie industrie artistiche nazionali e locali, rendendo in tutto e per tutto … un artistico e culturale cosa accesso più in là 800 miliardi di dollari all’epoca all’ statunitense, questo è il 4,5% del PIL, per né parlare piano delle ore di divertimento, allegria, presagio, turbamento ed per
ogni di .

Naturalmente, le arti cosa dipendono dal generale dal vivente sono state sensibilmente colpite. Sale presso collaborazione vuote, e palchi di Broadway possono testimoniarlo. Alcuni di questi luoghi e i lavoratori cosa creano e distribuiscono il misurato potrebbero né scampare.

Broadway

I teatri di Broadway sono chiusi presso marzo
Mega

Hollywood invece di, ai rigorosi protocolli Covid-19, sta cominciando a riprendersi al mansione. Ma numerosi dei lavoratori indietro la telecamera né egli sono! Per inizialmente essenza, certi produttori, nel sforzo di ridurre in pezzi i costi se no le dimensioni dell’ciurma, utilizzano a meno che personaggi nella sceneggiatura, girano a meno che episodi in una epoca, scrivono più volte personaggi CGI nella storiografia, costruiscono a meno che scenari (più volte effettività aumentata), assumono a meno che extra, proprio più volte scarso e di a meno che telecamere.

E la definizione “” ai grandi eventi televisivi in ​​diretta né aiuta. Prima della pandemia, spettacolari speciali televisivi hanno asserzione centinaia di dipendenti e troupe. Ma oggigiorno né è siffatto. Esempio: i principali spettacoli di premiazione (come a loro Oscar se no a loro Emmy) assumono dozzine di direttori di veduta. Ma oggigiorno, prodotte potenzialmente, nudo paio se no tre direttori di veduta avranno un mansione su questi speciali. Lo gemello vale per i macchinisti, a loro operatori di incremento, i truccatori, i musicisti e numerosi altri. Molte di queste persone né hanno avuto emolumento dallo svista marzo.

Quindi essenza possiamo concretizzare? Come possiamo aiutarli?

Nel 1935 soffrivamo di una esagerato avvallamento. I lavori né si trovavano presso nessuna organo. Le linee del non é pane per i suoi denti erano più volte lunghe delle linee di faccenda. Il New Deal del presidente Roosevelt ha avuto un’pensiero brillante per sostenere a cedere il altrove alle mestruazioni. La Works Progress Administration ha supervisionato programmi cosa costruivano autostrade, scuole, ospedali, ponti. E Roosevelt, sapendo come le arti e l’intrattenimento fossero fondamentali per egli tendenza e il della stirpe, includeva ancora programmi legati all’arti. La WPA ha asserzione migliaia di artisti, scrittori, musicisti, stilista, pittori, fotografi e artigiani cosa hanno determinato concerti gratuiti, dipinti murali all’casalingo di edifici pubblici, teatri restaurati, rappresentazioni teatrali, hanno insegnato ai bambini e hanno testimoniato, nonostante le essi fotografie, la impegnativo condizione degli americani. Si sono assicurati cosa le arti rimanessero vive nella fama quotidiana delle setta, da parte a parte mostre e corsi.

Ora, nel 2021, dobbiamo assalire simili. Centinaia di migliaia di aziende hanno e milioni di persone hanno perduto il mansione. Ristoranti, viaggi e spaccio al al dettaglio sono certi dei settori più volte colpiti. Ma egli sono ancora l’intrattenimento e le arti. Un programma / federale vicino al WPA potrebbe distribuire un’ancora di salvezza temporanea. Stiamo parlando di pochi mesi di collaboratore, né di un concentrazione a lontano confine, è in tutto e per tutto ciò cosa serve.

I lavoratori delle arti sono ancora copiosamente bravi nel essi mansione; devono accadere bravi per scampare nel casino altamente competitivo dei freelance. Sanno come concretizzare le mestruazioni. Sanno come allestire progetti, , impegnarsi in fondo urgenza e far compiersi le mestruazioni nei tempi e nel budget. Quindi mettiamoli a impegnarsi per qualche mese e aiutiamoli a ricompensare l’locazione e le essi famiglie.

In sessioni virtuali, scenografi e costumisti potevano le essi esperienze lavorative e artigianali nonostante studenti universitari; a loro arrangiatori musicali e i direttori delle luci potrebbero come la splendore e la banda possono incrementare l’influenza impressionabile di una veduta se no di una ; e coreografi e assistenti alla regia potevano modificare il tremito della in veduta e delle riprese di fronte all’equo.

Mentre il nostro ultimo presidente selezionato Joe Biden osserva il visuale dell’America, la nostra malconcia, il nostro rotto, alla investigazione di progetti infrastrutturali per sostenere a loro americani disoccupati, a loro chiediamo di né obliare questo categoria prioritario di lavoratori senza contare mansione nell’arti e nell’intrattenimento. Hanno siffatto presso concorrere a un’America cosa ferisce, obiezione oggigiorno si trovano inutilizzati, le essi speranze per il prossimo svaniscono. Il nostro prossimo.

Come ha motto Sam Cooke nel di essi eccellente lauda sui civili, “… arriverà un cambio”. Ma proviamo a includervi tutti allorquando egli fa.

Source: https://deadline.com/2021/01/new-deal-for-entertainment-workers-wpa-pandemic-don-mischer-column-1234672325/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here